Archivio Categoria:Economia

da: www.gianfrancomicciche.net Ho appena saputo che il 28 ottobre si torna alle urne in Sicilia per votare il presidente della Regione. Già alcuni anni fa avrei voluto candidarmi ma fui coinvolto da storie di partiti e non mi fu possibile. Sono passati cinque anni, la regione Sicilia è andata indietro. E' un periodo di crisi che ha coinvolto tutta l'Italia. Io ho studiato tanto e ho capito quali sono i guasti che possono essere riparati. Ho deciso di candidarmi alla Regione con il mio part

1 Comment0 Leggi tutto




Dichiarazione del parlamentare regionale di Grande Sud, On. Michele Cimino, a margine dell'approvazione del da parte della Conferenza unificata Stato-Regioni Enti locali, del "Conto Energia" . Mi auguro che in occasione della Conferenza unificata Stato-Regioni Enti locali,le Regioni tengano duro sulla posizione assunta fino ad oggi a tutela dell'economia verde e delle centinaia di migliaia di posti di lavoro, minacciati dalle bozze dei decreti sulle rinnovabili proposti dal MSE. Facc

Nessun Commento Leggi tutto




La deriva. I Paesi dell'Occidente moderno e il Settentrione insistono nel primato dell'ente locale. La Sicilia resta invece ancorata al meridionalismo piagnone DI:Gerardo Diana DA: La Sicilia del 27/03/2012 E' sempre difficile parlare delle problematiche del Sud: solitamente s'innesca un meccanismo perverso, che genera stereotipi e insofferenza. In verità, la questione Sud meriterebbe di essere affrontata e approfondita con dati concreti, che dovrebbero servire per individuare delle possib

4 Commenti Leggi tutto




Il governo regionale e il governo nazionale insieme per risolvere il problema dei precari

Occorre un intervento del governo nazionale per trovare una soluzione per la stabilizzazione dei ventiduemila precari degli enti locali. La relazione della Corte dei Conti ha evidenziato la “gravità del fenomeno”, gli enti locali già senza mezzi resterebbero pure senza personale con conseguenze gravi anche nell’attività amministrativa se non venissero quanto meno rinnovati i contratti, sicuramente ci sono un numero esagerato di precari ma in ogni caso questi ultimi hanno svolto il la

3 Commenti Leggi tutto




La Sicilia con la  sua autonomia speciale e con il "vizio"  di esasperare la  burocratizzazione  di tutto rischia  non solo di non essere appetibile per gli  investitori esteri ma addirittura di respingere gli  investimenti . Dovrebbe al contrario porre alla base di una rinnovata autonomia speciale le finalità proprie del marketing territoriale  e dell' attrattività degli investimenti esteri sopratutto di tipo innovativo e tecnologici.   Perché accada ciò  bisogna non solo

3 Commenti Leggi tutto




Lunedì 5 marzo, presso l'Astoria Palace Hotel di via Montepellegrino  n. 62 a Palermo, alle ore 16,30, si terra un incontro che ha per oggetto la presentazione degli atti del convegno di studi del 3/4 giugno 2011 sul tema " Fonti di energia e tutela dell'ambiente". Presenterà il volume il Dott. Antonio Sancetta , Presidente onorario della Corte dei Conti e Presidente dell'ISEL. Seguirà una tavola rotonda moderata dall' On. Avv. Michele Cimino deputato all'Assemblea Regionale Siciliana

1 Comment0 Leggi tutto




« Articoli Vecchi