Archivio Categoria:Lavori d’Aula

(Video) Seguito della discussione sull'assestamento del bilancio della Regione per l'anno finanziario 2012 (938/A)- Cimino: Armao segua Lombardo nelle dimissioni!

CIMINO. Signor Presidente, onorevoli colleghi, a mio modesto parere anche questa sera qui si sta facendo un po’ di confusione ed io vorrei contribuire, se è possibile, a fare un po’ di chiarezza. «A ciascuno il suo» come scriveva Leonardo Sciascia. Oggi io non mi sento di criticare tanto, così come è stato fatto, il Presidente Lombardo, perché non l’ho visto in Commissione Bilancio difendere questo tipo di manovra; ho visto invece in Commissione Bilancio l’assessore Armao

Nessun Commento Leggi tutto




CIMINO. Chiedo di parlare sull’ordine dei lavori. PRESIDENTE. Ne ha facoltà. CIMINO. Signor Presidente, onorevoli colleghi, ritengo sia indispensabile, oggi più che mai, continuare a lavorare e non sospendere i lavori di questa seduta. Ritengo che il momento buio che sta vivendo il nostro Parlamento sia un momento di grande difficoltà e di emergenza. Con l’assenza, la latitanza, l’incompetenza, l’inadeguatezza del Governo della Regione, è indispensabile che le redini di quest

2 Commenti Leggi tutto




PRESIDENTE. E’ iscritto a parlare l’onorevole Cimino. Ne ha facoltà. CIMINO. Signor Presidente, onorevoli colleghi, signor assessore, oggi si sta affrontando un tema molto delicato che riguarda sia le attività di diversi operatori che hanno lavorato e dato il proprio contributo nell’ambito della informatizzazione della nostra Regione, ma si sta anche, così come precedentemente detto dai colleghi, affrontando un argomento di una amministrazione regionale che sembra schizofrenica, ch

2 Commenti Leggi tutto




6 Commenti Leggi tutto




Interveto-cimino 1-12-2011 by michele-cimino

3 Commenti Leggi tutto




PRESIDENTE. E’ iscritto a parlare l’onorevole Cimino. Ne ha facoltà. CIMINO. Signor Presidente, onorevoli colleghi, quest’Aula sempre più nei dibattiti parlamentari si trasforma in aula di tribunale utilizzando termini propri della legittimità degli atti, della consapevolezza delle dichiarazioni, dimenticando che avendo un ruolo parlamentare dobbiamo creare anche le condizioni affinché le nostre iniziative possano garantire lo sviluppo del nostro territorio. Nessuno ha pensat

2 Commenti Leggi tutto




« Articoli Vecchi