201708020559923096704-e1501717943709da http://siciliainformazioni.com

http://siciliainformazioni.com/redazione/667218/renzi-a-mondello-elezioni-siciliane-importantissime-ma-niente-diktat-da-roma

 

 

“E’ evidente che le elezioni siciliane sono importantissime. Lo sono sempre state. Sono importanti non per i giochi politici nazionali ma per la ripartenza nazionale. Sono importanti perche’ se investi su questa regione, la Sicilia e’ in grado di far ripartire l’Italia”

Niente giri di parole, Matteo renzi a Palermo, per presentare il suo libro “Avanti”, conferma la rilevanza che le elezioni siciliane hanno per il Pd.

“Per me e’ la prima volta che vengo in Sicilia dopo il G7. Adesso si puo’ dire perche’ abbiamo deciso di farlo qui, togliendolo a una citta’ importante del centro Italia. Un importante leader durante un appuntamento istituzionale mi disse che in Sicilia c’e’ la mafia. Ma l’idea che la Sicilia sia la mafia va bene per i giornali tedeschi degli anni ’70. Fu in quell’occasione che decisi di fare il G7 in Sicilia e i fiorentini l’hanno presa bene. Non potremo essere mai sufficientemente grati a Borsellino, Falcone, agli uomini della scorta per il loro sacrificio”.

“Non possono arrivare diktat da Roma. Il Pd vincera’ se parlera’ di questioni concrete ai siciliani. Penso che un buon risultato possa arrivare. Le alleanze dipendono dai programmi e dalle leggi elettorali. Il Pd nazionale e’ a sostegno di questa iniziativa. Io sono a loro fianco. Al Pd interessa che le persone stiano meglio, che i ragazzi non se ne vadano e che si abbassino le tasse”.

“Ma cosa pensate che veniamo da Roma e vi diamo il candidato? Ci deve essere la consapevolezza di questa sfida – ha continuato -, non per gli equilibri interni al Pd, ma perche’ se la Sicilia svolta e’ un bene per il Paese. Le modalita’ verranno decise dal territorio. Per me e’ fondamentale che si parli di cose concrete – ha concluso -. La Sicilia e’ la regione che ci ha messo la faccia per la questione migratoria”.

“Le regole elettorali si devono scrivere insieme a Berlusconi e a Grillo e non a colpi di maggioranza. Per i 5 stelle il Pd e’ il nemico. Noi non siamo come loro ma per la lealta’ sempre e non a giorni alterni. La legge elettorale se si fa, si fa insieme. Ci abbiamo provato ma non e’ passata per i franchi tiratori. Se c’e’ tempo non lo so. Non voglio passare i prossimi sei mesi a discutere di problemi interni al Pd e di legge elettorali”.

“Quello che mi interessa – ha aggiunto – e’ non fare leggi elettorali contro gli altri. Al centrodestra diciamo di decidere se stare con il populismo o con il partito popolare. Salvini e’ l’esempio del populismo europeo. Berlusconi deve decidere se inseguire i populisti o diventare il leader dei popolari europei”.

E’ un’esperienza straordinaria essere a 39 anni segretario del Pd. Io all’Italia devo solo dire grazie.”Quello che e’ successo in questi mesi con pezzi delle istituzioni che hanno falsificato prove contro l’allora presidente del Consiglio dimostra che abbiamo dato fastidio”.

Condividi con:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Yahoo! Buzz
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo

Nessun Commento








michele-cimino-535x300“Riscossione Sicilia Spa non si trova nelle condizioni di rendere un servizio uguale per tutti i cittadini che hanno aderito alla cosiddetta rottamazione delle cartelle. C’è una disparità di trattamento evidente rispetto ai cittadini delle altre regioni, a cui va posto rimedio prorogando i termini per il pagamento della prima rata o unica rata della definizione agevolata (rottamazione). In pratica, mentre per il resto delle Regioni, i cittadini anche ieri, ultimo giorno utile, hanno potuto scegliere con un click se e come ridurre l’importo della prima rata o dell’unica rata scegliendo quali tra le cartelle rottamate inserire nella rateizzazione, tutto ciò non è stato possibile in Sicilia per difetto di Riscossione Sicilia spa. Infatti il servizio on line “ContiTu” per ridurre la prima rata o l’unica rata, attivato tramite il sito della Agenzia delle Entrate, era valido per tutti tranne che per i siciliani. Proprio i contribuenti siciliani sono stati costretti a fare la fila presso gli sportelli di Riscossione Sicilia anziché fruire del servizio attivato per chi nel resto d’Italia ha avuto a che fare con Equitalia. In molti, migliaia, non sono riusciti a fare la fila presso gli sportelli, peraltro sotto un sole cocente. In ogni caso la disparità di trattamento è evidente. Per questa ragione si chiede una proroga della scadenza della prima rata o unica rata di 30 giorni e l’attivazione del servizio on line sul sito di Riscossione Sicilia spa o per il tramite dell’Agenzia delle Entrate”. Lo afferma Michele Cimino, portavoce e deputato regionale di  Sicilia Futura e componente della Commissione Bilancio dell’Assemblea regionale siciliana.

Condividi con:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Yahoo! Buzz
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo

Nessun Commento








“Michele Buscarnera è stato un uomo e un politico probo, ed anche un amministratore capace. Esprimo i sentimenti di cordoglio per la prematura scomparsa dell’assessore comunale ai suoi familiari ed al sindaco della città di Sciacca Valenti”. Lo afferma Michele Cimino, portavoce Sicilia Futura e deputato all’Assemblea regionale siciliana.

Condividi con:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Yahoo! Buzz
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo

Nessun Commento








michele-cimino-535x300“Dopo aver costituito il coordinamento cittadino di Sicilia Futura ad Agrigento, a breve provvederemo ad attivare gli organi di partito anche a Sciacca. L’elezione della dott.ssa Elvira Frigerio, a cui vanno i miei complimenti, alla carica di Vicepresidente del Consiglio Comunale è la conferma che si è voluto premiare la competenza e l’esperienza di chi è stata alternativa alla amministrazione Di Paola-Marinello. Alle elezioni di Sciacca la lista di Sicilia Futura ha ottenuto un ottimo risultato, per questo motivo nei prossimi giorni saranno condivisi con i nostri simpatizzanti e sostenitori il Presidente e il Coordinatore Cittadino della Città di Saccense” – lo dichiara Michele Cimino, Portavoce Regionale Sicilia Futura.

Condividi con:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Yahoo! Buzz
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo

Nessun Commento








da: http://www.teleacras.com/wp1/2017/07/03/agrigento-il-14-luglio-il-premio-pergamene-pirandello/

 

Ad Agrigento, il prossimo 14 luglio, venerdì, al Circolo Empedocleo, in via Atenea, alle ore 18:30, si svolgerà la 16esima edizione della cerimonia di conferimento del premio internazionale “Pergamene Pirandello”, promosso dal Pirandello Stable Festival di Mario Gaziano. Parteciperanno, come sindaci delle città in cui sono stati scelti i vincitori, i sindaci di Roma, Palermo, Agrigento, Porto Empedocle, Racalmuto, Grotte, Santa Elisabetta, Paternò, Burgio e Licata. I premiati 2017 sono Salvatore Schirmo, Direttore degli Istituti Italiani di cultura all’estero, Aldo Infantino, medico e primario ospedaliero, il docente all’università di Ferrara, Angelo Taibi, la docente universitaria al Dams, Anna Di Domenico Sica, la docente all’università La Sapienza, Francesca Fioravanti, l’operatore storico e culturale, e sindaco di Burgio, Vito Ferrantelli, l’artista Enzo Indaco, lo scrittore e storico Pasquale Hamel, il docente universitario a Palermo, Maurizio Cellura, e l’avvocato Luigi Burruano. Il presidente onorario del premio è il deputato Michele Cimino. Il promoter è Alberto Re. La serata sarà condotta da Egidio Terrana. Interventi artistici di Maria Grazia Castellana, Maria Fantauzzo, Edoardo Savitteri, Ballo Luna Rossa, e Antonio Zarcone.

Condividi con:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Yahoo! Buzz
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo

Nessun Commento








valenti_siciliafutura

“Sostegno assoluto di Sicilia Futura  al neo sindaco di Sciacca, Francesca Valenti. ” E’ quanto ha dichiarato, l’on. Michele Cimino, portavoce e deputato di Sicilia Futura, dopo l’elezione del primo sindaco donna della città saccense.

“Le più vive congratulazioni ed i migliori auguri per l’impegnativo compito che l’avv.ssa Francesca Valenti, si appresta a svolgere, nel garantire nuove soluzioni che la città si attende per il necessario sviluppo turistico ed economico.  L’elettorato di Sciacca, ha risposto positivamente  al nostro candidato, sostenuto dall’alleanza con il Partito Democratico e le liste civiche, in  alternativa   alla precedente amministrazione, nel segno di una fattiva collaborazione per tutte le azioni che possano elevare sempre più il benessere sociale economico della città, creando occupazione.

Rinnovo l’impegno di Sicilia Futura  nel sostenere  il sindaco e la sua amministrazione  per progetti concreti e di immediata attuazione che la città attende da tempo.

Dove si colloca Sicilia Futura ….si vince! – conclude l’on Cimino-Come ad esempio Palermo, Sciacca e Niscemi”.

Condividi con:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Yahoo! Buzz
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo

Nessun Commento





« Articoli Vecchi