michele-cimino-535x300“Sulla fusione tra Cas ed Anas il governo regionale chieda un confronto con il governo Gentiloni che non si limiti solo a tale progetto ma affronti anche il tema del passaggio della riscossione delle tasse dalla Sicilia allo Stato. Il governo non può con un mano togliere le risorse che il Cas incassa sui pedaggi nelle autostrade siciliane, e con l’altra non riconoscere le prerogative dei dipendenti di Riscossione Sicilia Spa nell’eventuale passaggio di funzioni ad Equitalia e all’Agenzia delle Entrate. Il presidente della regione Crocetta chieda un tavolo tecnico sui due temi e faccia in modo che anche la vertenza dei dipendenti licenziati dell’Associazione allevatori (Aras) venga affrontata dal governo nazionale e dal ministro dell’Agricoltura per garantire la rioccupazione dei 120 lavoratori”.

Condividi con:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Yahoo! Buzz
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo

Nessun Commento








L’inno Ufficiale della Regione Siciliana è intitolato “Madreterra” ed è stato composto dal Maestro Vincenzo Spampinato.
>

Sei tu il sorriso che fa ritornare
sei la Montagna di cui senti il cuore
con l’universo non ti cambierei!
Madreterra di Uomini e Dei
Sei tu l’inverno che riesce a scaldare
l’estate antica che fa innamorare
sei la cometa che io seguirei
Madreterra di Uomini e Dei
Sicilia terra mia triangolo di luce in mezzo al mondo
Sicilia terra mia un sole onesto che non ha tramonto!
Sicilia sei così… il paradiso è qui!
Tra le tue braccia è nata la Storia
sulla tua bocca « Fratelli d’Italia »!
e per difenderti io morirei
Madreterra di Uomini e Dei
Sicilia terra mia triangolo di pace per il mondo
Sicilia terra mia tu « rosa aulentissima » nel tempo
Sicilia terra mia bandiera liberata in mezzo al vento
Sicilia sei così… il paradiso è qui!

Condividi con:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Yahoo! Buzz
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo

Nessun Commento








michele1“Non condivido l’idea di procedere alla fusione tra Cas e Anas davanti ai risultati scadenti sulla infrastrutturazione stradale in Sicilia di cui entrambi sono responsabili. Nella sola provincia di Agrigento sono sotto gli occhi di tutti la chiusura del collegamento Petrus-Favara e il totale abbandono del collegamento Porto Empedocle-Agrigento con la chiusura del ponte Morandi. Inoltre non va trascurato quando asserito nella recente manifestazione del lavoratori Tecnis sulle criticità che vive l’azienda a causa dei crediti vantati da Anas. Siamo certi che il Cas sia peggio di Anas? Oppure Anas e Cas sono due realtà fallimentari che realizzerebbero, fondendosi, un fallimento al quadrato”.

Condividi con:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Yahoo! Buzz
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo

Nessun Commento








come_votare

Condividi con:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Yahoo! Buzz
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo

Nessun Commento








infografica_chi2

Condividi con:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Yahoo! Buzz
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo

Nessun Commento








lodocimino

Condividi con:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Yahoo! Buzz
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo

Nessun Commento





« Articoli Vecchi